Croazia, Split center - Appartamento in palazzo di Diocleziano, in vendita

Ref. : 2018/86 - Appartamento - In vendita
Prezzo di vendita: 600.000 €
Spazio vitale: 115 Camere: 2 I bagni: 1
Descrizione:
  • Vista sul mare
  • Di lusso
  • Moderna
  • Offerta Top

Gaius Aurelius Valetius Diocletianus (245-316AD) era un affascinante imperatore del grande Impero Romano. Come console, il più alto rango dell'esercito romano, è stato scelto acclamando le sue numerose truppe per essere il prossimo imperatore dopo una morte sospetta del suo maestro nel 284 dC. Al culmine del suo potere, essendo uno straordinario stratego, organizzatore e progettista, si è preparato per il suo ritiro avendo una casa di riposo per lui, sua moglie Presca e la figlia Valery. La costruzione del suo palazzo fu iniziata vicino alla sua casa, Salona, ​​nel 295 dC. Le sue richieste erano: il più vicino possibile a casa, silenzioso, bello e tranquillo, sicuro e difendibile, con l'acqua dolce di Jadro che beveva come un bambino a Salona e il lusso che abbia un imperatore.

Si ritirò nel 305 dC e vissuto altri 11 anni nel bellissimo palazzo costruito per lui, dove morì di vecchiaia (70 anni) nel 316 dC. Il suo palazzo aveva 16 torri lungo le pareti di 2 metri di spessore e copriva un'area di oltre 30.000 metri quadrati. Era impregnabile, con una corte di difesa in ogni cancello di terra, e divenne una casa sicura per numerosi salonitariani che dovettero fuggire da Salona dopo aver perso la protezione delle Leghe Romane (5 ° secolo). Questo ha avviato la continuità di vita che non è mai stata interrotta; Spalato non è mai stato sconfitto o conquistato, mai abbandonato o lasciato senza i suoi abitanti e per questo l'UNESCO lo ha inserito nella sua lista di patrimonio mondiale come l'unico antico palazzo del mondo che è stato vissuto sin da quando è stato costruito. Gli abitanti di Spalato hanno adattato il palazzo alle loro esigenze, costruendo una cassaforte interna all'interno delle sue mura.

Questo appartamento è l'ultimo intervento del genere, questa volta utilizzando materiali e attrezzature contemporanei. Si trova all'interno della parete est del Palazzo, con due finestre (periodo romantico all'interno di un'arcata di arcate antiche e un arcade medievale all'interno) che si affaccia su un monastero / chiesa attraverso le pareti. Ha una terrazza privata in cima al muro - dove le guardie della Lega Romana camminavano e si occupavano della sicurezza degli abitanti del Palazzo.

I pavimenti e il tetto sono il cemento di schiuma Ytong che vanta un'elevata resistenza al fuoco, al calore, alle vibrazioni e al rumore. Le finestre a doppi vetri inoltre proteggono lo spazio di vita dal caldo, dal freddo o dal rumore. Lo spazio interno utilizza riscaldamento a pavimento, convettori e un inverter per controllare l'aria e la temperatura. Parquets esotici coprono le camere da letto e lo spazio abitativo, mentre le piastrelle in porcellana spagnole con riscaldamento elettrico sotto di essi coprono la cucina, il salotto e il bagno, offrendo una sensazione eccezionalmente piacevole nei giorni freddi. Internet veloce a banda larga, plasma e un sistema Hi-Fi consentono agli occupanti di godere dei risultati della tecnologia contemporanea, mentre in casa. Una volta fuori, il primo vicino è la Cattedrale di San Dujam - patrono di Spalato, originariamente il Mausoleo dell'Imperatore Diocleziano. Tutti i contenuti antichi conservati all'interno del Palazzo sono a pochi passi. Visitate tutti: la Cattedrale, il Battistero di San Giovanni - originariamente il Tempio di Giove, Peristil - la piazza centrale imperiale, le strutture sublime del Palazzo, tutte le porte del Palazzo ... Visitate musei, gallerie, numerosi caffè e ristoranti, il Parco Marjan, Le spiagge a 15 minuti, e diventare cittadino privilegiato di Spalato.

Nota: utilizzare questo pulsante per aggiungere quest immobile alla vostra lista.
È possibile accedere in un secondo momento scegliendo La mia lista link.
Descrizione del Posizione
Split center
Split (Croatian pronunciation: [splît]; Italian: Spalato, see Name section) is the second-largest city of Croatia and the largest city of the region of Dalmatia. It lies on the eastern shore of the Adriatic Sea, centred on the Roman Palace of the Emperor Diocletian. Clicca per maggiori

FAQ

Queste sono domande e risposte su alcune delle domande più frequenti sugli immobili in Croazia, per qualsiasi altra domanda non esitate a contattarci o venire nel nostro ufficio e saremo lieti di aiutarvi.

1. I cittadini stranieri possono acquistare immobili in Croazia?

I cittadini stranieri appartenenti agli Stati membri dell'UE possono acquistare beni immobili allo stesso modo dei cittadini croati. I cittadini stranieri appartenenti a paesi extra UE possono acquistare beni immobili in Croazia con due condizioni cumulativamente soddisfatte: accordo di reciprocità con la Repubblica di Croazia e consenso del Ministero della Giustizia.

2. Qual è l'imposta sulla proprietà nella Repubblica di Croazia?

La Repubblica di Croazia ha un'aliquota fiscale unica del 3%. L'importo dell'imposta è determinato sulla base del prezzo del contratto di vendita e della valutazione dell'amministrazione fiscale competente. Secondo la legge, l'acquirente paga le tasse sulla soluzione ricevuta una sola volta.

3. Qual è l'imposta sullo scambio di proprietà immobiliari?

L'imposta è anche del 3%, quindi ogni proprietario paga il 3% del valore stimato della proprietà per la nuova proprietà durante lo scambio.

4. A che ora deve essere pagata l'imposta sulle vendite immobiliari?

L'obbligo fiscale sorge al momento della conclusione del contratto o altra transazione legale che acquisisce l'immobile. Il notaio è tenuto a presentare una copia del documento all'amministrazione fiscale entro 30 giorni dalla firma sui documenti di vendita. Il contribuente è tenuto a pagare l'imposta determinata entro 15 giorni dalla consegna della decisione relativa alla determinazione dell'imposta sulle vendite immobiliari.

5. Che cos'è un acconto e quanto costa?

Un acconto è un'assicurazione che l'acquirente paga al venditore come segno che il contratto è stato concluso e la certezza che l'obbligo sarà adempiuto. In pratica, l'anticipo è indicato sul pre-contratto ed è generalmente pari al 10% del prezzo di acquisto concordato. In caso di adempimento del contratto, l'anticipo viene calcolato nell'importo totale del prezzo di acquisto concordato.

6. L'importo dell'acquisto di immobili può essere pagato in valuta estera?

In linea di principio, no. Ogni vendita nella Repubblica di Croazia deve essere pagata in HRK. Se viene effettuato un pagamento in valuta estera, la banca si convertirà in HRK.

7. È possibile concludere e certificare un contratto di vendita di immobili all'estero?

Sì, se è un cittadino della Repubblica di Croazia, è meglio certificare il contratto con la nostra missione diplomatica. Se si tratta di un cittadino straniero, con la notarile del contratto di acquisto con un notaio pubblico, è richiesta l'apostille del documento pubblico rilasciato in quello stato.